Prevenzione e Formazione

“Responsabilizzare la comunità comporta farsi carico della protezione dei minori e delle persone vulnerabili come missione comunitaria che non può essere semplicemente delegata ad alcune strutture o persone. …… In questo percorso, nel quale l’intera comunità si fa carico di un cambiamento culturale che metta al centro i più piccoli e vulnerabili, si inserisce il discernimento circa gli operatori pastorali e quanti, in modi diversi, hanno contatto con i minori nelle comunità ecclesiali: animatori, educatori, catechisti, allenatori, insegnanti e tutti coloro che sono impegnati in attività di culto, carità, animazione e ricreazione”.

(Linee Guida per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili, Conferenza Episcopale Italiana)

 

Proponiamo, come compiti primari del servizio,  attività finalizzate alla sensibilizzazione e alla formazione, capaci di creare punti di riferimento su tutto il territorio della diocesi. Diverse le proposte:

  • Percorsi di formazione per sacerdoti, religiosi/e catechisti, animatori ed educatori, allenatori, volontari ed operatori pastorali, affinché ogni persona diventi consapevole del proprio ruolo e valore educativo e capace, quindi, di  creare ambienti pastorali sicuri e affidabili.
  • Percorsi di formazione in ambito scolastico volti ad approfondire la sensibilità e la competenza all’ascolto del minore, dei suoi bisogni e degli eventuali segnali di maltrattamento e abuso.
  • Attività di prevenzione e formazione rivolte a genitori per favorire la costruzione di un ambiente sicuro caratterizzato da ascolto ed educazione emotiva e alla possibilità di riconoscere e affrontare eventuali segnali di disagio.
  • Percorsi rivolti a minori e finalizzati ad aiutarli a diventare consapevoli di realtà potenzialmente pericolose e capaci di  proteggersi

 

Il servizio è in grado di offrire, in materia di abuso minorile, approfondimenti e consulenze giuridiche in campo penale, civile e canonistico.

L’equipe si rende disponibile per l’organizzazione di incontri di formazione e prevenzione a livello diocesano, parrocchiale, associativo.

Per informazioni, scrivere a    tutelaminori@chiesadibologna.it

 

condividi su